Rinite allergicaimg

Rinite allergica

Rinite allergica: cause, sintomi e rimedi in farmacia

La Rinite Allergica è una manifestazione allergica che colpisce le vie aeree superiori , mucosa nasale, gola ma anche occhi, provocando i sintomi tipici di un comune raffreddore come starnuti, prurito a naso e occhi, congestione nasale, produzione di muco. Si parla di rinite allergica stagionale quando la causa scatenate è dovuta all'inalazione di pollini: i sintomi si presentano durante i mesi della fioritura di erbe e piante in genere, soprattutto in primavera, con picchi di minore intensità anche in autunno, dal momento che in questi periodi vi è la maggior presenza di pollini nell'aria. Si parla, invece, di rinite allergica perenne quando i sintomi si protraggono tutto l'anno ed è legata all'esposizione di acari della polvere, peli di animali e spore di funghi.

Che cos'è la Rinite Allergica?

La rinite allergica consiste nell'infiammazione della mucosa nasale provocata dall'esposizione di un determinato tipo sostanze definite allergeni, come polline, polvere e pelo di animale. Durante le manifestazioni allergiche, il sistema immunitario percepisce il potenziale allergene presente nell'ambiente come una minaccia e sintetizza specifici anticorpi chiamati immunoglobuline E (IgE) che si legano ai mastociti presenti nella pelle, nel tratto respiratorio e gastrointestinale e ai granulociti basofili (una tipologia di globuli bianchi) presenti nel circolo sanguigno. Ad una successiva esposizione dello stesso allergene, gli anticorpi IgE legati alle cellule riconoscono l'antigene e provocano il rilascio di istamina (mediatore chimico dell'infiammazione) e di altre sostanze pro-infiammatorie ad opera dei mastociti e dei basofili, provocando una reazione allergica a livello del tessuto nel quale è avvenuta all'antigene.

Quali sono le cause della Rinite Allergica?

È una condizione patologica molto comune che si manifesta generalmente attraverso una sintomatologia simile a quella del raffreddore e, a differenza di questo causato da virus, nella rinite vi è una risposta anomala del sistema immunitario che produce anticorpi e innesca il rilascio di istamina che presenta un effetto irritante sulla mucosa nasale e sulle vie aeree in generale. È nota una componente ereditaria della rinite allergica, per cui se un genitore soffre di questa condizione è più probabile che anche i figli ne possano soffrire.

Le principali cause scatenanti la rinite sono da attribuirsi a:

  • polline e spore: pollini di albero (quercia, olmo, acero, betulla), pollini di graminacee (gramigna, paleo odoroso, erba mazzolina) e pollini di altre erbe (lanciuola, ambrosia, salsola); può essere causato anche da spore fungine (muffe) veicolate dal vento;

  • acari della polvere: sono insetti microscopici che si nutrono di piccoli frammenti di pelle umana. Possono nascondersi in materassi, tappeti, cuscini e letti. La rinite non è causata dagli stessi acari della polvere ma da una sostanza chimica presente nei loro escrementi. Gli acari sono presenti tutto l’anno anche se il loro numero tende ad aumentare durante l’inverno;

  • peli di animali: la reazione allergica non è causata dalla pelliccia dell’animale ma da frammenti di pelle e dalla loro urina e saliva;

Quali sono i sintomi della Rinite Allergica?

I sintomi più comuni che si presentano a seguito di un attacco sono:

  • starnuti

  • prurito al naso

  • lacrimazione

  • rinorrea (naso che cola)

  • congestione delle mucose nasali

  • congiuntivite

  • prurito e arrossamento degli occhi

  • dispnea (difficoltà a respirare)

  • disturbi del sonno

  • complicazioni della condizione asmatica

La maggior parte delle persone che soffre di rinite allergica ha sintomi lievi che possono essere curati facilmente ed efficacemente. In alcuni casi, però, i sintomi possono essere più gravi e persistenti portando anche a complicazioni, come:

  • polipi nasali: escrescenze tumorali benigne che crescono sulla mucosa nasale e all’interno dei seni paranasali;

  • sinusite: infiammazione spesso accompagnata da infezione dei seni paranasali;

  • otite media: infiammazione della parte dell’orecchio situata dietro il timpano.

Effettuando le prove allergiche è possibile stabilire con esattezza quali sono gli allergeni che innescano un attacco di rinite allergica.

Come prevenire la Rinite Allergica?

Per prevenire la rinite allergica bisogna evitare quanto più possibile il contatto con gli allergeni di cui è noto il potere sensibilizzante. È possibile seguire dei consigli semplici e pratici, come: pulizia frequente degli ambienti domestici e di lavoro; mantenere un’umidità ottimale nell’ambiente in cui si vive, evitando ambienti troppo secchi o troppo umidi; usare purificatori di aria con filtri HEPA; spolverare più spesso le superfici; eliminare o coprire i materiali e i tessuti che possono accumulare polveri e peli; utilizzare materiali in cotone antiallergico e anti-acaro.

Quali sono i trattamenti e i rimedi efficaci contro la Rinite Allergica?

DocPeter consiglia una serie di rimedi che possono aiutare a prevenire o trattare i sintomi della rinite allergica:

  • antistaminici: antagonisti dei recettori istaminici che bloccano la produzione di istamina e aiutano a prevenire la reazione allergica e ad alleviare i sintomi, in particolare prurito, starnuti o lacrimazione ma sono meno efficaci nei confronti della congestione nasale;

  • decongestionanti nasali: farmaci che combattono l’ostruzione nasale, uno dei sintomi più fastidiosi della rinite. L’ostruzione può provocare altri diversi problemi, tra cui: dispnea, disturbi del sonno;

  • corticosteroidi nasali in spray: riducono l’infiammazione causata da diverse fonti e sono relativamente sicuri per i trattamenti a lungo termine;

  • lavaggi con una soluzione salina tramite flacone a pompetta o siringa a bulbo o l’uso di uno spray a base di acqua salata possono contribuire ad alleviare i sintomi;

  • sodio cromoglicato e antileucotrienici: una classe di farmaci per uso orale che possono contribuire ad alleviare rapidamente i sintomi della rinite;

  • terapia desensibilizzante o immunoterapia specifica con estratti allergenici: trattamento che favorisce lo sviluppo di una tolleranza a lungo termine verso specifici agenti ambientali scatenanti, riducendo numero e intensità degli episodi acuti.


Mostra come Griglia Lista
Ordina per

13 elementi

per pagina
Narhimed Naso Chiuso Spray Nasale Adulti
Prezzo speciale 7,20 € Prezzo predefinito 9,20 €
Actigrip Giorno e Notte Febbre e Raffreddore 12+4 compresse
Prezzo speciale 6,55 € Prezzo predefinito 12,43 €
Sterimar mn allergia nasale spray 100 ml
Prezzo speciale 11,15 € Prezzo predefinito 12,60 €
Soluzione isotonica ialumar 100 ml taglio prezzo
Prezzo speciale 9,06 € Prezzo predefinito 11,25 €
Isomar soluzione ipertonica nasale 18fl 5ml
Prezzo speciale 6,90 € Prezzo predefinito 9,95 €
Broncalt strip pediatrico soluzione irrigazione nasale 20 flaconcini da 2 ml
Prezzo speciale 16,39 € Prezzo predefinito 20,90 €
Actimar soluzione nasale spray salina 3% con acido ialuronico + msm 20 ml con erogatore
Prezzo speciale 7,93 € Prezzo predefinito 14,20 €
Lavonase per irrigazione nasale per 5 utilizzi
Prezzo speciale 17,52 € Prezzo predefinito 21,00 €
Lavonase per irrigazione nasale per 6 utilizzi
Prezzo speciale 16,61 € Prezzo predefinito 19,90 €
Fitonasal Spray Concentrato Decongestionante Nasale 30 ml
Prezzo speciale 10,97 € Prezzo predefinito 12,90 €
Allerdep spray nasale 30ml
Prezzo speciale 13,05 € Prezzo predefinito 14,90 €
Aquilea flu lavaggio nasale 100 ml
Prezzo speciale 9,10 € Prezzo predefinito 13,50 €
Tilarin 1% Spray Nasale Allergia 30 ml
16,93 €

Non Disponibile

Mostra come Griglia Lista
Ordina per

13 elementi

per pagina