Follicoliteimg

Follicolite

Follicolite: cos'è, cause, sintomi, trattamenti e rimedi in farmacia

La Follicolite del consiste nell' infiammazione e Infezione acuta della parte superiore del follicolo pilifero . In parole semplici, indica la condizione in cui si manifestano i classici brufoletti che possono originare in qualsiasi zona della pelle ricoperta da peli più o meno evidenti.

Che cos'è la Follicolite?

La follicolite E un' infiammazione dei follicoli piliferi Che Si manifesta con la comparsa di piccoli brufoletti o pustole sulla pelle, in Particolare Sulle zone della carino ricoperte da peli. Il corpo è ricoperto da milioni di follicoli piliferi e quindi, fatta eccezione per pochissime zone prive di follicoli, la follicolite può manifestarsi in qualsiasi area del corpo , dal cuoio capelluto alle ascelle, dall'inguine alle gambe. Nello specifico, la zona più colpita negli uomini è la pelle del viso , area in cui è presente la barba e spesso sottoposta a stress da rasatura; nelle donne , invece, le zone più colpite sono le braccia, le ascelle, le gambe ei glutei perché sottoposte a depilazione.

Possono essere distinti due tipi di follicolite : le forme superficiali e le forme profonde . In genere, i casi più lievi tendano a risolversi da soli senza lasciare alcun tipo di complicazione. Nei casi più gravi , invece, è possibile che la follicolite degeneri in foruncolosi la quale porta alla formazione di cicatrici o macchie scure, con possibilità di distruzione definitiva del follicolo pilifero.

Quali sono le cause della Follicolite?

Le cause scatenanti l’insorgenza della follicolite sono diverse. Nella maggior parte dei casi i fattori principali che provocano l’infiammazione del follicolo pilifero sono le infezioni, ma esistono anche casi di follicoliti non collegate all’insorgenza di infezioni. Per tale ragione si distinguono follicoliti infettive e follicoliti non infettive. In particolare, le follicoliti infettive sono causate da infezioni da parte di:

  • batteri: ad esempio lo Staphylococcus aureus e Pseudomonas aeruginosa;

  • funghi: ad esempio Candida albicans, miceti come Malassezia e Trichophyton rubrum;

  • virus: ad esempio Herpes simplex.

Nel caso invece di follicoliti non infettive, le cause scatenanti sono:

  • rasatura (soprattutto quando avviene contropelo);

  • utilizzo di abiti stretti che limitano la traspirazione del follicolo pilifero;

  • smisurata sudorazione;

  • punture di insetto;

  • malattie infiammatorie come l’acne;

  • danni alla pelle come abrasioni ed escoriazioni o dall’uso di cerotti o nastri adesivi.

Quali sono i sintomi della Follicolite?

La follicolite si presenta con sintomi facilmente riconoscibili. Prima di tutto si manifesta con la comparsa di infiammazione attorno allo sbocco del follicolo pilifero interessato, con possibilità di formazione di una pustola ripiena di pus (punta gialla). Le dimensioni delle pustole dipendo dalla profondità dell’infezione e dall’entità del danno. Altri sintomi che si manifestano in caso di follicolite sono:

  • piccole vesciche purulente che, una volta scoppiante, rilasciano crosticine;

  • prurito;

  • arrossamento della pelle;

  • peli incarniti;

  • piccole cicatrici.

La follicolite può essere anche dolorosa: questo capita quando la follicolite coinvolge gli strati più profondi della pelle, portando alla formazione di ascessi rigonfi che possono rompersi facendo fuoriuscire il pus presente al loro interno e che sono dolenti.

Come prevenire la Follicolite?

La prevenzione è il modo migliore per combattere la follicolite e questo è possibile seguendo una serie di comportamenti e/o abitudini che possono limitare il rischio di comparsa di infiammazione del follicolo pilifero. I modi migliori per prevenirla sono:

  • non utilizzare abiti troppo stretti che rendono difficile la respirazione della pelle;

  • effettuare una rasatura che segua la direzione del pelo e non il contrario;

  • non sfregare le parti appena rasate ma tamponarle in modo delicato;

  • cercare di eliminare le lamette e/o prodotti chimici per la depilazione. Questi ultimi possono alterare l’equilibrio fisiologico del derma, favorendo l’insorgenza dell’infiammazione;

  • evitare ambienti umidi e preferire luoghi arieggiati per limitare una sudorazione eccessiva;

  • fare subito una doccia dopo un’eccessiva sudorazione.

Quali sono i trattamenti e i rimedi efficaci contro la Follicolite?

Il trattamento più adatto per le follicoliti varia a seconda del tipo e della gravità dell’infezione. In linea generale, si utilizzano saponi antibatterici delicati in caso di follicoliti lievi, facendo attenzione a detergere e ad asciugare le zone interessate in maniera delicata. Nei casi più gravi sarà necessario consultare un medico specialista che provvederà a prescrivere un trattamento terapeutico adatto in funzione dell’entità e del tipo di follicolite.

Per la follicolite infettiva, determinata da funghi, batteri o virus, potranno essere prescritti antibiotici in forma topica o orale, antisettici, antifungini, antimicotici e antivirali.

Mostra come Griglia Lista
Ordina per

7 elementi

per pagina
VEA Zinco Pasta Protettiva con Zinco e Vitamina E 40 ml
Prezzo speciale 15,59 € Prezzo predefinito 16,90 €
Vea Spray 50 Olio secco ecologico 50 ml Antiossidante
Prezzo speciale 13,24 € Prezzo predefinito 15,90 €
Dermacit gel dispositivo medico cicatrizzante
Prezzo speciale 14,51 € Prezzo predefinito 16,47 €
Eucerin UreaRepair Detergente Fluido 5% Urea 400 ml
Prezzo speciale 11,85 € Prezzo predefinito 18,90 €
Dermoflan fluido emolliente lenitiva ml 125
Prezzo speciale 19,00 € Prezzo predefinito 29,90 €
Avene Dermo-K Crema Uomo Antifollicolite 40 ml
Prezzo speciale 12,44 € Prezzo predefinito 15,90 €

Non Disponibile

Avene Acqua Termale Spray Lenitiva e RInfrescante 300 ml + 50 ml
Prezzo speciale 11,93 € Prezzo predefinito 13,50 €
Mostra come Griglia Lista
Ordina per

7 elementi

per pagina