Acufeneimg

Acufene

Acufene: causa, sintomi e rimedi in farmacia

L'acufene, definito anche tinnito, è uno dei più diffusi problemi dell'udito caratterizzato da un rumore fastidioso esclusivamente individuale. L'acufene pur essendo fastidioso, tanto da influire negativamente sulla qualità della vita del soggetto, viene definito sintomo e non patologia.

Che cosa è l'acufene?

L'acufene è una percezione sonora avvertita da un soggetto che può essere paragonata a fischi, fruscii, ronzii, schiocchi, o sibili. I suoni possono essere costanti o possono comparire per poco tempo. Si possono distinguere tre forme di acufene:

  • Acufene acuto: persiste per meno di tre mesi e regredisce spontaneamente.
  • Acufene sub-acuto: ricompare entro tre-dodici mesi.
  • Acufene cronico: i problemi persistono per più di dodici mesi e solo raramente a scomparire.

L'acufene può essere monolaterale e quindi colpire un solo orecchio oppure può essere bilaterale e colpire entrambe le orecchie.

Gli acufeni possono essere classificati in:

  • Acufeni oggettivi: sono rari e sono dovuti a rumori effettivi generati da fenomeni fisiologici che interessano strutture vicino all'orecchio. Questi rumori sono misurabili da uno specialista tramite apparecchi appropriati.
  • Acufeni soggettivi: è una sensazione sonora non provocata da agenti esterni, ma può essere causata da patologie dell'apparato uditivo. Questi rumori purtroppo non sono misurabili neanche da uno specialista.

Quali sono le cause dell'acufene?

Gli acufeni possono manifestarsi a qualsiasi età. Le cause possono risiedere in diverse regioni dell’orecchio o talvolta anche nel cervello. Tra le cause si ritrovano:

  • esposizione prolungata ai rumori, come la musica ad alto volume nelle discoteche, ai concerti o ambienti di lavoro rumorosi;
  • sindrome di Ménière;
  • fattori di stress;
  • pressione arteriosa elevata;
  • disturbi vascolari;
  • alcuni farmaci, definiti ototossici;
  • cerume;
  • otite;
  • difetti della masticazione;
  • forte infreddatura con raffreddore;
  • danni neurologici come nel caso della sclerosi multipla;

Quali sono i sintomi dell'acufene?

Il sintomo dell’acufene è la percezione del tutto individuale di rumori nelle orecchie. I rumori avvertiti possono essere di tipo diverso:

  • Sibili;
  • Rombi;
  • Fischi;
  • Tintinnii;
  • Ronzii;
  • Fruscii;

Come prevenire l'acufene?

Per prevenire gli acufeni è buona norma proteggere l'udito soprattutto in situazioni di rumore forte e prolungato, utilizzando tappi auricolari o cuffie. Anche lo stress incide sull'insorgenza del fastidio, quindi è opportuno, quanto più possibile, allontanare la fonte di stress. Si consiglia anche una buona igiene delle orecchie per evitare l'accumulo di cerume e di controllare i valori della pressione sanguigna.

Quali sono i trattamenti e i rimedi per l'acufene?

Per il trattamento degli acufeni è indispensabile indagare sul fattore scatenante. Quando il fastidio non scompare dopo qualche giorno è importante rivolgersi ad un medico specialista ed individuare l'origine dell'acufene per capire la terapia da mettere in atto.


Prezzo attuale: 22,73 € Prima era: 26,23 €

In offerta

-13 %

102
Prezzo attuale: 18,42 € Prima era: 22,00 €

In offerta

-16 %

47
Prezzo attuale: 19,40 € Prima era: 22,00 €

In offerta

-12 %

26
Prezzo attuale: 16,05 € Prima era: 18,06 €

In offerta

-11 %

4
Prezzo attuale: 17,91 € Prima era: 19,90 €

In offerta

-10 %

227
18,00 €

In offerta

-0 %

70