GUTTALAXimg

GUTTALAX

Guttalax (picosolfato sodico) capsule molli e gocce

Guttalax è un medicinale a base di Picosolfato sodico appartenente al gruppo terapeutico dei lassativi. È commercializzato in Italia da Sanofi S.p.A. sotto forma di capsule molli e gocce.

Principio attivo Guttalax

Guttalax è un medicinale a base di Picosolfato sodico: è un lassativo di contatto ad azione locale, appartenente al gruppo dei derivati del triarilmetano che, in seguito all’attivazione operata dalla flora batterica del colon mediante idrolisi, stimola le mucose intestinali determinando peristalsi a livello del colon e promuovendo l’accumulo di acqua e di elettroliti nel lume del colon. Ne risulta una stimolazione di defecazione, riduzione del tempo di transito e ammorbidimento delle feci. Come lassativo che agisce sul colon, il Picosolfato sodico stimola il naturale processo di evacuazione specificamente nel tratto inferiore gastrointestinale. Pertanto, non modifica la digestione o l’assorbimento di calorie o di nutrienti essenziali nell’intestino tenue.

Prodotti Guttalax

Guttalax appartiene ad un gruppo di medicinali chiamati lassativi di contatto che agiscono stimolando i movimenti dell’intestino, accelerando il passaggio del contenuto dell’intestino. Guttalax si usa negli adulti, nei bambini dai 4 anni in su e negli adolescenti per il trattamento di breve durata della stitichezza occasionale. È commercializzato sotto forma di capsule molli e di gocce:

  • Guttalax stitichezza occasionale gocce 15 ml
  • Guttalax lassativo 30 capsule molli

Controindicazioni

L’uso di Guttalax è controindicato in caso di: ipersensibilità al principio attivo e ad uno qualsiasi degli altri eccipienti; ileo paralitico o ostruzione o stenosi intestinale o delle vie biliari; condizioni addominali acute gravi dolorose e/o febbrili (come l’appendicite) associate a nausea e vomito; grave stato di disidratazione; nausea e vomito; infiammazione acuta del tratto gastrointestinale; sanguinamento rettale di origine sconosciuta; calcolosi biliare; insufficienza epatica.

Non somministrare nei bambini di età inferiore ai 4 anni.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali che possono manifestarsi in seguito all’assunzione di Guttalax sono: Molto Comune (possono interessare più di 1 persona su 10) diarrea; Comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10) crampi addominali, dolore addominale e fastidio addominale; Non Comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100) capogiro: i casi di capogiro che si verificano dopo l’assunzione di Picosolfato sodico sembrano attribuibili ad una risposta riflessa (conseguente, per esempio, al dolore addominale o all’evacuazione delle feci), vomito, nausea; Non Noti (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili) ipersensibilità, reazioni cutanee come gonfiore della pelle e delle mucose del viso, delle labbra e della gola (angioedema), eruzioni per assunzione del medicinale, rash, prurito, svenimento (sincope). I casi di svenimento che si verificano dopo l’assunzione di Picosolfato sodico sembrano attribuibili ad una risposta riflessa conseguente, per esempio, al dolore addominale o all’evacuazione delle feci). Inoltre, occasionalmente potrebbero manifestarsi i seguenti effetti che si verificano più frequentemente nei casi di stitichezza grave: crampi alla pancia (dolori crampiformi), forti dolori alla pancia con crampi (coliche addominali).

Guttalax può essere utilizzato durante la gravidanza e l’allattamento?

Gravidanza

Non esistono studi adeguati e ben controllati sull’uso del medicinale in gravidanza. Pertanto, pur non essendo mai stati segnalati effetti indesiderati o dannosi durante la gravidanza, utilizzare Guttalax solo in caso di necessità e sotto il controllo diretto del medico, che valuterà il beneficio atteso in rapporto al possibile rischio per il feto.

Allattamento

Il Picosolfato sodico e i suoi derivato non passano nel latte materno, tuttavia utilizzare il medicinale solo in caso di necessità e sotto controllo diretto del medico, che valuterà il beneficio atteso in rapporto al possibile rischio per il lattante.

Fertilità

Non sono stati condotti studi volti ad indagare gli effetti sulla fertilità umana.

Avvertenze

Come tutti i lassativi non prenda/non dia al bambino Guttalax giornalmente o per periodi prolungati senza che il medico abbia prima valutato la causa della stitichezza. Il trattamento della stitichezza cronica o ricorrente richiede sempre l’intervento del medico per la diagnosi, la prescrizione dei farmaci e la sorveglianza nel corso della terapia. In particolare, consulti medico: quando la necessità del lassativo deriva da un improvviso cambiamento delle precedenti abitudini intestinali che duri da più di due settimane o quando l’uso del lassativo non riesce a produrre effetti; nei casi di episodi di stitichezza cronica o ricorrente; se è anziano o in condizioni di salute non buone. L’abuso di lassativi (uso frequente o prolungato o con dosi eccessive) può causare diarrea persistente con conseguente perdita di acqua, Sali minerali (soprattutto potassio) ed altri fattori nutritivi essenziali. Nei casi più gravi è possibile l’insorgenza di disidratazione o ipopotassiemia (diminuzione dei livelli di potassio nel sangue), la quale può determinare disfunzioni cardiache o neuromuscolari, specialmente se sta assumendo contemporaneamente glicosidi cardiaci, diuretici o corticosteroidi. L’abuso di lassativi, specialmente quelli di contatto (lassativi stimolanti), può causare dipendenza, stitichezza cronica e perdita delle normali funzioni intestinali (atonia intestinale).

Nei bambini di età compresa tra i 4 e 12 anni il medicinale può essere usato solo dopo aver consultato il medico. per i bambini di età inferiore ai 4 anni utilizzare Guttalax gocce.

Interazioni

È necessario informare il medico in caso di assunzione di: diuretici (medicinali che aumentano l’escrezione urinaria); adrenocorticosteroidi (medicinali per il trattamento dell’infiammazione); antiacidi (per il trattamento del bruciore di stomaco); antibiotici; anticoagulanti orali.

I lassativi possono ridurre il tempo di permanenza nell’intestino e quindi l’assorbimento di altri farmaci somministrati contemporaneamente per via orale. Evitare quindi di prendere/dare al bambino contemporaneamente lassativi ed altri farmaci. Dopo aver preso/dato al bambino un medicinale, lasciare trascorrere un intervallo di almeno due ore prima di prendere il lassativo.

Patologie correlate: quando usare Guttalax

Stitichezza

La stitichezza o stipsi viene comunemente definita come una difficoltosa o infrequente evacuazione con sensazione di incompleto svuotamento intestinale. È distinguibile in: cronica, se c’è una frequenza inferiore a 3 evacuazioni a settimana con eccessivo sforzo nella defecazione e feci dure; occasionale, se è un problema improvviso e passeggero, ad esempio legato a un cambiamento di vita, di alimentazione o a un periodo di stress.

 

Mostra come Griglia Lista
Ordina per

2 elementi

per pagina
Guttalax Stitichezza Occasionale Gocce 15 ml
Prezzo speciale 7,62 € Prezzo predefinito 8,90 €

Non Disponibile

Guttalax lassativo 30 capsule molli
Prezzo speciale 7,83 € Prezzo predefinito 9,90 €
Mostra come Griglia Lista
Ordina per

2 elementi

per pagina