NeoBorocillina Sedativo della Tosse 20 pastiglie

Spedizione grauita per ordini superiori a 19,99 €

NeoBorocillina Sedativo della Tosse 20 pastiglie

Neoborocillina Sedativo della Tosse sono pastiglie utili come in caso di tosse secca o come antisettico del cavo orofaringeo.   Continua a leggere
-
+
 

Disponibile

SKU 027081049
prodotto italiano

100% Italiano

prodotto garantito

Prodotti con garanzia

pagamenti sicuri

Pagamenti online sicuri

spedizoine veloce

Consegna in 24/72 ore

Hai bisogno di aiuto? Contattaci +39 08 23 14 44 977

Descrizione

Che cos'è NeoBorocillina Sedativo della Tosse 20 pastiglie?

NeoBorocillina Sedativo della Tosse in pastiglie è indicato per calmare la tosse secca e come antisettico per il cavo orofaringeo.

A cosa serve NeoBorocillina Sedativo della Tosse?

Le pastiglie di NeoBorocillina sedativo della tosse contiene 10 mg di Destrometorfano un farmaco sedativo per la tosse e 1,2 mg di 2,4 -diclorobenzil alcool un antisettico del cavo orofaringeo.

Come agisce NeoBorocillina Sedativo della Tosse?

NeoBorocillina Sedativo della Tosse agisce mediante l'azione dei suoi principi attivi, nello specifico:

  • il Destrometorfano bromidrato è un principio attivo antitussigeno che agisce a livello del sistema nervoso centrale per inibire lo stimolo tussivo.

  • Il 2,4 diclorobenzil alcool, un antisettico del cavo orale, indicato per il trattamento e la protezione della gola irritata.

Cosa contiene?

Le pastiglie di NeoBorocillina sedativo della tosse, contengono nella composizione:

  • principi attivi Destrometorfano bromidrato e 2,4-diclorobenzil alcool. Ogni pastiglia contiene 10 mg di Destrometorfano bromidrato (adsorbito su magnesio trisilicato) e 1,2 mg di 2,4-diclorobenzil alcool.

  • Gli altri componenti sono: aroma freshflavor, ammonio glicirrizinato, magnesio stearato, aspartame, zucchero comprimibile.

Modalità d'uso e posologia

Le pastiglie sono indicate per adulti e per i ragazzi di età superiore ai 12 anni. La dose consigliata è di una pastiglia da sciogliere lentamente in bocca ogni 2-3 ore fino ad un massimo di 8 pastiglie al giorno.

La durata del trattamento non deve essere superiore ai 5-7 giorni, se i sintomi persistono, consultare il medico.

Non superare la dose consigliata; in caso di sovradosaggio avvertire il medico o recarsi in ospedale. I sintomi caratteristici in caso di assunzione involontaria di una dose massiva del medicinale, sono: nauesa, vomito, disturbi alla vista, disturbi al sistema nervoso, con barcollamento, vertigini, eccitazione, aumento del tono muscolare, confusione mentale, sonnolenza, abbassamento della pressione del sangue e aumento dei battiti cardiaci. In casi estremi si possono verificare impossibilità ad urinare e difficoltà a respirare.

Controindicazioni

L'uso del medicinale è controindicato in caso di:

  • ipersensibilità ai principi attivi presenti ( Destrometorfano e 2,4-diclorobenzil alcool) o ad altri eccipienti presenti nella formulazione;

  • asma, broncopneumatia cronica ostruttiva (BPCO), polmonite, difficoltà respiratoria o depressione respiratoria;

  • malattie cardiovascolari, ipertensione;

  • ipertiroidismo;

  • diabete;

  • glaucoma;

  • epilessia;

  • gravi malattie al fegato;

  • ostruzioni dell’esofago, dello stomaco o dell’intestino;

  • disturbi urinari causati dall’ingrossamento della prostata o da altre ostruzioni di organi genitali o delle vie urinarie;

  • assunzione di farmaci inibitori delle monoaminossidasi (IMAO) o se il trattamento è stato sospeso da meno di due settimane;

  • in gravidanza, soprattutto nel primo trimestre;

  • durante l'allattamento;

  • nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

Tutte le controindicazioni sono riportate dettagliatamente nel foglio illustrativo.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali che potrebbero scaturire in seguito a somministrazione del medicinale, sono:

  • reazioni di ipersensibilità (compresa reazione anafilattica, angioedema, orticaria, prurito, rash ed eritema);

  • nausea, vomito, disturbi allo stomaco e/o intestinali;

  • vertigini;

  • sonnolenza, allucinazioni, affaticamento;

  • difficoltà a respirare;

  • reazioni allergiche della pelle;

  • riduzione dell’appetito;

  • dipendenza psichica: sono stati riportati casi di abuso e dipendenza da Destrometorfano.

Avvertenze

Leggere attentamente il foglio illustrativo prima di assumere il medicinale.

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Il medicinale può alterare la capacità di guidare i veicoli e di utilizzare macchinari, in quanto può dare sonnolenza e vertigini.

Contiene aspartame, una fonte di fenilalanina e può essere dannoso per chi soffre di fenilchetonuria.

In caso di intolleranza accertata a particolari zuccheri, avvertire il medico prima di assumere il medicinale, poiché è presente saccarosio.

NeoBorocillina sedativo tosse non va somministrato in contemporanea ad alcool in quanto viene potenziato l'effetto sedativo del Destrometorfano avendo come effetto una scarsa capacità a concentrarsi e mantenere l'attenzione.

NeoBorocillina Tosse va assunto con estrema cautela e solo dopo aver consultato il medico, se: la tosse è irritante con una notevole produzione di muco (catarro); la tosse dura da molto tempo (tosse cronica); presenta malattie neurologiche associate ad una riduzione del riflesso della tosse (ad es. ictus, malattia di Parkinson e demenza); ha tendenza all’abuso o alla dipendenza da alcol e/o sostanze stupefacenti; presenta malattie del fegato, presenta malattie dei reni; soffre di una malattia rara del sangue chiamata mastocitosi. È opportuno consultare il medico anche se questi disturbi si sono già presentati in passato e per chiarire qualsivoglia dubbio.

L’impiego, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di allergia, in qual caso interrompere il trattamento e consultare il medico.

Interazioni

Il medicinale può dare interazioni con altri farmaci. Prima di intraprendere il trattamento, consultare il medico e avvisare di concomitante terapia farmacologica.

In particolare, può dare interazione con:

  • farmaci della classe degli inibitori delle MAO come i farmaci per il Parkinson (selegilina e rasagilina) e i farmaci per la depressione (ocarboxazide, nialamide, fenelzina, tranilcipromina, iproniazide, iproclozide, moclobemide e toloxatone), in quanto possono effetti collaterali anche gravi come eccitazione, febbre alta, disturbi della respirazione e della circolazione; anche quando il trattamento è stato interrotto da 2 settimane.

  • Farmaci antidepressivi anche diversi dagli inibitori della monoaminoossidasi (IMAO), come ad esempio gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (per es. fluoxetina, paroxetina) o i farmaci antidepressivi triciclici.

  • Farmaci per il trattamento dell’ansia o dell’insonnia (ipnotici, sedativi o ansiolitici), in quanto possono aumentare gli effetti del destrometorfano sul sistema nervoso centrale.

  • Farmaci che inibiscono il sistema enzimatico del citocromo P450-2D6 nel fegato (ad esempio: amiodarone, chinidina, fluoxetina, aloperidolo, paroxetina, propafenone, tioridazina, cimetidina, ritonavir, berberina, bupropione, cinacalcet, flecainide, terbinafina), in quanto possono causare un aumento della concentrazione di destrometorfano nel sangue.

  • farmaci mucolitici, in quanto la riduzione del riflesso della tosse può portare ad un (eccessivo) accumulo di muco.

Gravidanza e allattamento

Se è in corso un gravidanza, se si sospetta o si sta pianificando una gravidanza, chiedere consiglio al medico. In caso di allattamento non utilizzare il medicinale in quanto potrebbe passare nel latte materno e potrebbe avere un effetto di depressione sulla respirazione del neonato.

Conservazione

Conservare ad una temperatura inferiore ai 30°C.

Non utilizzare oltre la data di scadenza riportata sulla confezione.

Formato

Confezione da 20 pastiglie

Consigli utili

Si consiglia di umidificare gli ambienti per favorire la respirazione, in quanto la tosse secca aumenta in presenza di aria secca, quando si respira a bocca aperta e quando si dorme in posizione supina; infatti essa è un sintomo che aumenta di intensità e di frequenza durante la notte.

Maggiori Informazioni

Marchio NEOBOROCILLINA
Produttore ALFASIGMA SPA
Codice Ministeriale 027081049
Rimedio Tosse secca

Tutte le immagini, gli ingredienti, le percentuali, la posologia e le descrizioni dei prodotti sono unicamente indicative. Potrebbero pertanto verificarsi variazioni o modifiche degli articoli, come ad esempio cambio di packaging o aggiornamento dei componenti presenti nella formulazione, da parte dell'azienda produttrice, per le quali DocPeter.it non si assume alcuna responsabilità. DocPeter.it declina ogni responsabilità per danni derivanti dalle informazioni presenti online.

Recensioni dei clienti

Valutato da 1 recensioni su
Trustpilot_ratings_5star-RGB Created with Sketch.
Recensito da
alleviano dolore alla gola disinfettando

1 elemento

per pagina