Canfora new fadem 10% soluzione idroalcolica 100g

Prezzo speciale 2,80 € Prezzo predefinito 5,00 €
Disponibile
031060015
SKU
031060015
Prodotto da
DENOMINAZIONE
CANFORA NEW.FA.DEM. 10% SOLUZIONE CUTANEA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA
Farmaci per uso topico per dolori articolari e muscolari.

PRINCIPI ATTIVI
Canfora 10 g.

ECCIPIENTI
Soluzione idroalcolica: acqua depurata, etanolo 96%. Soluzione oleosa:olio vegetale di soia.

INDICAZIONI
Come rubefacente e analgesico, e' indicata nel trattamento di nevralgie leggere, dolori articolari e muscolari, gotta, irritazioni e pruriticutanei. Come antisettico, e' indicata nel trattamento di ulcere torpide, erisipela e gangrena nosocomiale.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR
Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti; cute lesa, ferite, abrasioni; bambini di eta' inferiore ai 2 anniper il rischio di laringospasmo e convulsioni.

POSOLOGIA
La soluzione si applica localmente con leggero massaggio, frizionandoper 3-5 minuti la zona interessata Si raccomanda di non superare la dose massima giornaliera di 0,60 g (corrispondenti a 6 ml). Il medicinale non deve essere ingerito.

CONSERVAZIONE
Nessuna in particolare. Conservare a temperatura non superiore ai 30 gradi C. Conservare il contenitore nella confezione originale ben chiuso per proteggere il medicinale da luce e calore.

AVVERTENZE
Non usare soluzioni a base di canfora concentrate, contenenti piu' dell'11% di canfora, perche' possono essere irritanti e pericolose. Non ingerire la soluzione di canfora, in quanto puo' causare effetti indesiderati gravi, compreso il decesso. Canfora soluzione cutanea non deveessere applicata sulle narici dei bambini anche in piccola quantita' perche' potrebbe causare shock. La soluzione alcoolica contiene alcool,per chi svolge attivita' sportiva, l'uso di medicinali contenenti alcool etilico puo' determinare positivita' ai test antidoping in rapporto ai limiti di concentrazione alcolemica indicata da alcune federazioni sportive.

INTERAZIONI
Non sono stati effettuati studi di interazione.

EFFETTI INDESIDERATI
Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati di canfora, organizzati secondo la classificazione sistemica organica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenza dei singoli effetti elencati. Patologie del sistema nervoso: delirio, depressione delSistema Nervoso Centrale, coma, convulsioni epilettiche, cefalea, vertigini, shock (raro). Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche: asma, insufficienza respiratoria, shock (raro). Patologie gastrointestinali: pirosi, dolore epigastrico, vomito, nausea. Patologie renalie urinarie: anuria. Disturbi del sistema immunitario: asma, orticaria,eritema.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO
Non sono disponibili dati clinici relativi a gravidanze esposte. Gli studi su animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti su gravidanza, sviluppo embrionale/fetale, parto o sviluppo post-natale. E'necessario usare cautela quando il medicinale viene prescritto a donne in gravidanza in quanto la canfora attraversa la placenta. Non sonodisponibili dati sull'utilizzo del medicinale durante l'allattamento;pertanto occorre usare con cautela in caso di allattamento.
0
Voto:
0% of 100